Green Pass Rafforzato Dal 10 Gennaio

Il Decreto Legge n° 229 del 30 dicembre 2021 consente dal 10 Gennaio 2022, esclusivamente ai soggetti muniti di GREEN PASS RAFFORZATO (quindi Green Pass da vaccino o da guarigione) l'accesso ai mezzi di trasporto. Sono espressamente esclusi dall’obbligo i soggetti esenti dalla campagna vaccinale ed i minori di 12 anni. Il nuovo decreto prevede, inoltre, l'obbligo di indossare soltanto mascherine di tipo FFP2.

La percentuale di riempimento degli autobus resterà sempre quella dell'80% del totale dei posti disponibili, pertanto accanto al proprio posto potrebbe sedersi un altro passeggero.

Sarà cura del personale di bordo controllare, tramite scansione del QR CODE sia digitale che cartaceo, la validità del certificato e in mancanza negare l'imbarco sull'autobus. 

 

ATTENZIONE:

PRIMA DI INTRAPRENDERE UN VIAGGIO SI CONSIGLIA DI CONTROLLARE SCRUPOLOSAMENTE LA VALIDITA' DEL GREEN PASS RAFFORZATO.

NON SI ACCETTANO DOCUMENTI DIVERSI DAL GREEN PASS QUALI CERTIFICATI DI VACCINAZIONE O ALTRO.

IN MANCANZA, SPERANZA AUTOLINEE SI RISERVA IL DIRITTO DI NEGARE L'IMBARCO SENZA NESSUN RIMBORSO DEL BIGLIETTO. 

 

Restano comunque valide le norme di comportamento da adottare sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, e in particolare,  i viaggiatori sono tenuti:

- indossare soltanto mascherine di tipo FFP2 per la protezione del naso e della bocca;

- evitare assembramenti in fase di salita e discesa oltre che in fase di carico e scarico bagagli;

- accettare le condizioni di trasporto in fase di acquisto del titolo di viaggio e in particolare la normativa COVID in vigore, dichiarando:


(i) di non essere affetto da COVID-19 o di non essere stato sottoposto a periodo di quarantena obbligatoria di almeno 14 giorni;
(ii) di non accusare sintomi riconducibili al COVID-19 quali, a titolo esemplificativo, temperatura corporea superiore a 37,5°C, tosse, raffreddore e di non aver avuto contatti con persona affetta da COVID-19 negli ultimi 14 giorni;
(iii) l'impegno a rinunciare al viaggio e a informare l'Autorità sanitaria competente nell'ipotesi in cui qualsiasi dei predetti sintomi emergesse prima del viaggio o si verificasse entro otto giorni dall'arrivo a destinazione de servizio utilizzato;

 

CONFIDANDO NELLA VOSTRA COLLABORAZIONE, COGLIAMO L'OCCASIONE PER AUGURARVI BUON VIAGGIO A BORDO DEI NOSTRI AUTOBUS.

SPERANZA AUTOLINEE